Cinque su cinque in trasferta: espugnata Tavarnelle 1-2

Successo in rimonta per gli amaranto: dopo il vantaggio firmato da Borghi, Giordani e Cori ribaltano tutto regalando i 3 punti al Livorno

Quinta vittoria su cinque in trasferta. Gli amaranto, sul campo del San Donato Tavarnelle, dimostrano di non mollare mai e – dopo lo svantaggio a inizio partita – nella ripresa riescono a ribaltare il risultato grazie alle reti di Giordani e Cori.

Favarin conferma la difesa a 3, dando spazio a Brenna in difesa e a Luís Henrique davanti. L’inizio di gara non è semplicissimo: sono i ragazzi dell’ex tecnico amaranto Collacchioni a passare in vantaggio con un colpo di testa sporco di Borghi. Su un campo pesante a causa della pioggia dei giorni scorsi, il Livorno cerca di reagire senza però trovare il pareggio. Nella ripresa l’ingresso in campo di Sabattini regala nuova verve agli amaranto, che alzano il ritmo e pescano il gol dell’1-1 al 70′ grazie al tap-in vincente di Giordani dopo un tiro di Nardi respinto dal portiere avversario. La pressione non diminuisce e dieci minuti più tardi arriva il vantaggio amaranto: Sabattini colpisce dalla distanza e centra in pieno la traversa, ma arriva Cori che di testa non sbaglia. Nei minuti finali gli amaranto sono bravi a gestire il risultato, portandosi al quinto posto in classifica in attesa del recupero di mercoledì contro la Pianese.

SAN DONATO TAVARNELLE-US LIVORNO 1-2
MARCATORI:
14′ Borghi (S); 70′ Giordani, 82′ Cori.
SAN DONATO TAVARNELLE (4-4-2): Manzari; Sichi, Videtta, Diana (85′ Panicucci), Frosali; Barazzetta (56′ Marianelli), Borghi (40′ Belli), Calamai, Papalini (80′ Giubbolini); Neri (69′ Bellini), Lucatti. A disposizione: Campinotti, Nobili, Forconi, Seghi. All. Lorenzo Collacchioni.
US LIVORNO (3-5-2): Biagini; Fancelli, Ronchi, Brenna (62′ Mutton); Bellini, Nardi, Luci, Giordani (85′ Bassini), Brisciani (64′ Coriano); Luis Henrique (46′ Sabattini), Cori. A disposizione: Albieri, Menga, Savshak, Ferraro, Camara. All. Giancarlo Favarin.
ARBITRO: Muccignato di Pordenone.
Note: angoli 1-7; ammoniti Luis Henrique, Calamai e Biagini.

Ultime News