Con il Follonica Gavorrano finisce 1-1

Succede tutto nel finale: prima il vantaggio degli ospiti, poi il pareggio di Cori che sbaglia un rigore e segna sulla ribattuta

Gli amaranto, dopo le sconfitte interne con il Tau Calcio e il Seravezza, impattano 1-1 con il Follonica Gavorrano all’Armando Picchi, non riuscendo così a sbloccarsi in casa. Succede tutto nel finale: al gol del vantaggio ospite firmato da Pino risponde Cori, arrivato a quota 3 marcature stagionali.

Rispetto alle precedenti uscite, Favarin ripropone Biagini fra i pali e Nardi a centrocampo. Esordio stagionale per Fancelli, mentre Cesarini è assente per infortunio. Le migliori occasioni del primo tempo capitano a Mutton, che però fallisce l’1-0. La partita si sblocca nel finale del secondo tempo: al 79′ arriva il gol di Pino in rovesciata per il vantaggio degli ospiti. Due minuti più tardi ecco un calcio di rigore per il Livorno, al quale si aggiunge l’espulsione di Dierna, e dal dischetto si presenta Cori: il numero 32 inizialmente sbaglia, ma sulla respinta è il più veloce di tutti e firma l’1-1. Nei minuti finali gli amaranto non riescono a sfruttare la superiorità numerica, scivolando al settimo posto in classifica con una partita da recuperare.

US LIVORNO-FOLLONICA GAVORRANO 1-1
MARCATORI:
79′ Pino (F), 82′ Cori (L).
US LIVORNO (3-5-2): Biagini; Fancelli (88′ Menga), Ronchi, Bassini; Bellini, Nardi, Luci, Giordani (77′ Luis Henrique), Brisciani (11′ Savshak); Mutton (61′ Sabattini), Cori. A disposizione: Albieri, Palma, Ferraro, Brenna, Kosiqi. All. Giancarlo Favarin.
FOLLONICA GAVORRANO (4-4-2): Filippis; Botrini, Dierna, Ampollini, Ceccanti (81′ Brunetti); Masini (66′ Barlettani), Pignat, Modic (33′ Origlio), Grifoni (71′ Souare); Regoli, Marcheggiani (71′ Pino). A disposizione: Bianchi, Dagata, Mezzasoma, Bellini. All. Marco Masi.
ARBITRO: Matina di Palermo.
NOTE: angoli 2-3; ammoniti Bassini e Pino, espulso Dierna.

Ultime News