Giornata no: solo 1-1 con il Ponsacco

Il Livorno non si sblocca e non va oltre l'1-1 contro il fanalino di coda

Esordio all’Armando Picchi per mister Fossati, ma la squadra non riesce ad andare oltre l’1-1 contro il fanalino di coda Mobilieri Ponsacco.

Rispetto a Grosseto tornano Ciobanu fra i pali, Brenna al centro della difesa e Cori in attacco al fianco di Giordani. Nei primi minuti il Livorno sembra più vivace del solito, ma ancor prima di poter prendere le redini del gioco arriva la doccia fredda: Panattoni serve sul secondo palo Bardini che, a porta vuota, insacca. Passano poco più di 10 minuti e arriva il gol con Tănasă, che di testa supera Fontanelli e riporta la gara in parità. Nella ripresa le occasioni non mancano, da Tenkorang che sbatte sulla traversa prima di un gol annullato fino al palo colpito da Tănasă, ma il Livorno non riesce a trovare il gol-partita. E al Picchi finisce 1-1.

US LIVORNO-MOBILIERI PONSACCO 1-1
MARCATORI:
8′ Bardini (P), 20′ Tanasa (L).
US LIVORNO (3-5-2):
Ciobanu; Schiaroli, Brenna (67′ Luci), Curcio; Camara, Nardi, Tanasa (82′ Luis Henrique), Likaxhiu (58′ Sabattini), Goffredi (46′ Fancelli); Giordani, Cori (58′ Tenkorang). A disposizione: Albieri, Ronchi, Menga, Brisciani. All. Fabio Fossati.
MOBILIERI PONSACCO (4-4-2):
Fontanelli; Fischer (82′ Fasciana), De Vito, Grea, Bologna (67′ Matteoli); Bardini (71′ Milani), Milli (67′ Italiano), Borselli, Brondi; Panattoni, Nieri. A disposizione: Falsettini, Sivieri, Mogavero, Regoli, Pellegrini. All. Francesco Bozzi.
ARBITRO:
Fabio Franzò di Siracusa.
NOTE: angoli 8-2; ammonito Grea.

Ultime News