Il Livorno cade 1-0 a Gavorrano

Davanti a oltre mille tifosi, gli amaranto vengono battuti dalla capolista: è il primo ko della gestione Fossati

Non si conclude nel migliore dei modi il big match tra Follonica Gavorrano e Us Livorno. A conquistare i 3 punti sono i padroni di casa grazie a una rete di Ampollini, che segna la prima sconfitta amaranto dal 7 gennaio, il primo stop della gestione Fossati.

Rispetto alla gara contro la Pianese, tornano fra i titolari Schiaroli in difesa e Luis Henrique in attacco (non c’è l’infortunato Rossetti). Fin dai primi minuti il Follonica Gavorrano sembra più aggressivo e va vicino al gol del vantaggio, che arriva al 37′ sugli sviluppi di un corner: Facchetti non trattiene la palla e Ampollini ne approfitta per firmare l’1-0. Nella ripresa il Livorno – davanti a oltre mille tifosi – cresce leggermente e colpisce anche una traversa con Giordani. Le occasioni migliori, però, sono della capolista rossoblù, vicina al raddoppio in un paio di circostanze. La partita termina dunque 1-0 e fa scendere gli amaranto al quarto posto in classifica, a -5 dalla vetta con 7 gare da giocare.

FOLLONICA GAVORRANO-US LIVORNO 1-0
MARCATORE:
37′ Ampollini.
FOLLONICA GAVORRANO (3-4-1-2):
Filippis; Dierna, Ampollini, Botrini; Grifoni (82′ Souaré), Pignat, Lo Sicco, Mauro (76′ Barlettani); Nardella (76′ Ceccanti); Regoli (68′ Mencagli), Pino (73′ Macrì). A disposizione: Marenco, Brunetti, Modic, Bellini. All. Marco Masi.
US LIVORNO (3-5-2):
Facchetti; Schiaroli (46′ Brenna), Tanasa, Curcio; Camara, Bellini (82′ Tenkorang), Luci (76′ Carcani), Nardi, Goffredi (76′ Savshak); Giordani, Luis Henrique (57′ Cori). A disposizione: Albieri, Menga, Sabattini, Likaxhiu. All. Roberto Correale (squalificato Fabio Fossati).
ARBITRO:
Carlo Virgilio di Agrigento.
NOTE:
angoli 6-1; ammoniti Dierna, Giordani, Ampollini, Cori e Botrini.