Il Livorno cade in casa con il Seravezza

Giornata no per gli amaranto di Favarin, che perdono 1-0 e scivolano al terzo posto in classifica

Seconda sconfitta interna consecutiva per gli amaranto, che all’Armando Picchi vengono superati dal Seravezza Pozzi. Decisiva la rete nel primo tempo di Benedetti, con il Livorno incapace poi di rimettere in piedi la gara.

Favarin conferma Bassini e Camara in difesa, mentre davanti c’è Frati con Cesarini e Giordani. La prima occasione è sul destro di Bellini, che al 19′ spara a lato. Il Seravezza cresce con il passare dei minuti e sfiora il vantaggio con due colpi di testa da ottima posizione, vantaggio che arriva comunque al 37′ con una conclusione da fuori area di Benedetti. Nella ripresa il Livorno cerca di sistemare le cose, ma il gol non arriva (da segnalare una rovesciata di Cori) e gli ospiti vanno a un passo dal raddoppio (traversa di Camarlinghi). Finisce 0-1, con gli amaranto che scivolano al terzo posto in classifica.

US LIVORNO-SERAVEZZA POZZI 0-1
MARCATORE: 37′ Benedetti.
US LIVORNO (4-3-1-2): Albieri; Camara, Ronchi, Bassini, Brisciani; Bellini (73′ Mutton), Luci, Ferraro (56′ Nardi); Cesarini; Giordani, Frati (56′ Cori). A disposizione: Biagini, Fancelli, Palma, Coriano, Brenna, Kosiqi. All. Giancarlo Favarin.
SERAVEZZA POZZI (4-2-3-1): Lagomarsini; Salerno (82′ Bonafede), Mannucci, Coly, Ivani; Granaiola (85′ Del Rosso), Bedini; Brugognone (89′ Petruzzi Lopez), Putzolu (63′ Mugelli), Camarlinghi; Benedetti (75′ Loporcaro). A disposizione: Mariani, Biaggi, Sforzi, Delorie. All. Christian Amoroso.
ARBITRO
: Frasynyak di Gallarate.
NOTE: angoli 5-6; ammoniti Giordani, Ivani, Bellini, Ronchi, Bonafede, Camarlinghi e Albieri.

Ultime News